Inserisci il codice di tracking

Spedire in Russia non è mai stato così facile con Manspeed

02.10.2019


Il mercato economico globale ha portato con sé una serie di novità alla quale oramai le aziende italiane più attente, strutturate e pronte ad affrontare nuove sfide sono preparate. Tra queste c’è sicuramente l’invio di merce e prodotti fuori dai confini europei ed extra Ue: non è per niente raro, infatti, che le aziende abbiano clienti all’estero. Ed è all’interno di questo contesto di scambi internazionali sempre più frequenti che andremo ad analizzare l’esportazione dall’Italia verso la Russia, un mercato in netta crescita su cui Manspeed può darti una grande mano ad investire con successo nella gestione delle spedizioni e della parte logistica.


Spedire in Russia, i problemi più frequenti e come risolverli

Se da un lato la Russia sembra dimostrarsi un mercato in crescita e aperto al commercio internazionale, dall’altro quando si sceglie di vendere fuori dai confini nazionali sorge il problema della spedizione e della logistica. Si tratta di fattori che incidono notevolmente sulla scelta di acquisto.
La spedizione internazionale verso la Russia può quindi rivelarsi un aspetto molto delicato, complicato e lento a causa: dell’enorme estensione della nazione, superiore a 17 milioni di chilometri quadrati; della presenza di oneri e dazi doganali; delle limitazioni sulle merci inviabili; dei costi di spedizione alti; delle tempistiche troppo lunghe; della difficoltà delle aziende spedizioniere ad avere contatti sul territorio russo.

Tutto ciò non deve però farti desistere dallo spedire in Russia, in quanto, seguendo le giuste pratiche, può essere abbastanza semplice, veloce ed avere anche ad un costo accettabile. 
Preparare una spedizione verso la Russia richiede gli stessi passaggi di ogni spedizione: si ricercano le tariffe e si sceglie il vettore, si imballa, si prenota il ritiro, si consegna il pacco al corriere e si aspetta che la spedizione arrivi a destinazione.


Spedire in Russia, dazi doganali, restrizioni merci e documentazioni

Le differenze principali, oltre ad un costo maggiore dovuto ad un tragitto di percorrenza più lungo, possono essere racchiuse in 3 punti: presenza della dogana e del pagamento dei dazi, restrizioni sulle merci, documentazione specifica. 

I dazi doganali sono imposte che vengono applicate sui prodotti che vengono venduti e acquistati da uno Stato all’altro. Questa imposta serve a far aumentare il costo di un prodotto acquistato all’estero con l’obiettivo di limitarne il commercio all’interno del Paese in cui entra la merce estera. Per conoscere i dazi applicati nella Federazione Russa alle merci provenienti dai Paesi dell’Unione Europea è possibile consultare il sito del Market Access Database dell’European Commission.

A livello di dogana la Russia è riconosciuta come un Paese che ha severi e rigidi cavilli burocratici per fare entrare merci nel proprio territorio, rendendo la sua dogana una delle più temute.
Come ogni Paese anche la Russia non permette quindi l’ingresso di specifici prodotti e merci.
In linea generale possiamo dire che non si possono spedire, e quindi ricevere: pacchi non imballati, vernici, materiali infiammabili, solventi, armi da fuoco, esplosivi, sostanze stupefacenti, sostanze tossiche e/o infettanti, irritanti, radioattive, detergenti, animali vivi (o morti), denaro contante, oggetti preziosi, farmaci e prodotti alimentari. 
La precisione e fiscalità della dogana russa per le spedizioni in entrata si nota nel controllo documentale da allegare ad ogni tipo di spedizione. Nello specifico, per spedire in Russia dovrai allegare oltre alla lettera di vettura (documento per le spedizioni nazionali e UE): fattura pro forma per le spedizioni non commerciali, ovvero non destinate alla vendita, come l’invio di un regalo; fattura commerciale, per le spedizioni, appunto, commerciali; dichiarazione di libera esportazione, in cui si dichiara se ciò che viene spedito è sottoposto o meno a restrizioni; copia dei documenti che assicurano la spedizione, dove è inoltre certificato il valore dell’assicurazione.


Spedire in Russia: affidati a Manspeed

Manspeed, con i suoi numerosi servizi è la soluzione ideale per le tue spedizioni in Russia. Ad esempio, se sei una cantina e vuoi spedire il tuo vino all’estero ecco che puoi farlo con noi grazie addirittura ad un imballaggio ad hoc da noi brevettato.
Oppure, con il tracking di Starshipping potrai sapere in tempo reale dove si trova il tuo pacco. La comodità di avere sempre sott’occhio la tua spedizione ovunque essa si trovi è una cosa troppo importante al giorno d’oggi. Ecco perché, soprattutto per quanto riguarda l’estero, Manspeed ha sviluppato delle particolari opportunità.

Ricorda che Manspeed è un'azienda certificata I.A.T.A che offre ai suoi clienti anche servizi di cargo aereo IMPORT/EXPORT per i principali scali commerciali internazionali. Essere un'agenzia I.A.T.A non è solo sinonimo di qualità dei servizi: la certificazione ci permette di offrire garanzie di convenienza e affidabilità, servendoci delle migliori compagnie di bandiera di tutto il mondo.