Inserisci il codice di tracking

La fiera Transpotec Logitec di Verona : un'occasione di ricerca per Manspeed

26.02.2019


Dal 21 al 24 febbraio a Verona si è tenuta l’edizione 2019 di Transpotec Logitec, manifestazione di riferimento per il mercato italiano dell’autotrasporto organizzata da Fiera Milano. Si è trattato di un’importante occasione per scoprire le ultime novità di mezzi, prodotti e servizi ed equipaggiarsi per affrontare il cambiamento che sta coinvolgendo il settore. L’Italia, secondo fonte UNRAE, ha il parco mezzi circolante più vecchio d’Europa, con un’età media di 13,5 anni.

Transpotec Logitec ha permesso di toccare con mano agli operatori le evoluzioni e gli scenari futuri in ambito efficienza energetica, sostenibilità dei consumi e sicurezza attraverso un sempre maggior uso della digitalizzazione. Sono tutti temi importanti per Manspeed, da sempre in prima linea per ricerca e sviluppo. Siamo un’azienda  molto sensibile alla green logistic, il nostro interesse sul trasporto sostenibile e tutto quello che lo circonda è prioritario.
 

Sostenibilità, digitalizzazione, sicurezza: l'innovazione in mostra

Transpotec Logitec ha offerto agli operatori del settore una visione completa del mercato: truck, veicoli commerciali leggeri, rimorchi, allestimenti, componentistica, servizi e soluzioni logistiche. Grande attenzione anche per l’efficienza, la sicurezza, il comfort e la semplicità di utilizzo dei mezzi, attraverso strumenti in grado di aiutare e supportare al meglio i professionisti del trasporto come Manspeed con attenzione a soluzioni sostenibili per i consumi energetici. Fondamentale anche la digitalizzazione e i suoi sviluppi, che consentono di razionalizzare viaggi e tempi di percorrenza, coordinandosi con la flotta, monitorando in ogni momento il veicolo, anche da remoto.

L’edizione 2019 ha visto un’importante presenza di grandi case costruttrici di veicoli industriali e di commerciali leggeri, che hanno presentato le novità, con particolare attenzione ai motori di ultima generazione o ad alimentazione alternativa. Ampia la scelta tra le proposte dei maggiori produttori di rimorchi e semirimorchi con modelli sviluppati per ogni esigenza di carico e ogni tipologia di materiale trasportato. Il Padiglione 11 è stato la vetrina dedicata al trasporto a temperatura controllata, la grande risorsa per garantire conservazione e tracciabilità anche della merce più delicata come il food, i medicinali, i prodotti florovivaistici, le opere d’arte e tutto ciò che può subire danni dagli sbalzi di temperatura. Un mercato in costante evoluzione, dove i costruttori di isotermici continuano a investire sulla ricerca di prodotto per garantire affidabilità, resistenza, sicurezza, versatilità e sostenibilità dei costi.

Il mondo dell’aftermarket - ricambistica, accessori, attrezzature, utensili, lubrificanti, servizi –  era presente all’interno dell’Aftermarket Village. Il Padiglione 9 ha eccolto le proposte di 34 aziende specializzate nella produzione e distribuzione di prodotti e servizi per la manutenzione e la riparazione dei mezzi pesanti. Novità dell’edizione 2019 di Transpotec Logitec il Logistic Village, ideato e realizzato da FIAP-Federazione Italiana Autotrasportatori Professionali in collaborazione con le riviste Parts Truck e Logistica&Trasporti del gruppo editoriale DBInformation. Il Logistic Village si trova al centro del Padiglione 6 con un grande spazio dove si sono tenuti incontri e workshop su logistica e trasporti che hanno coinvolto ospiti istituzionali e internazionali. Sempre sul fronte logistico, era presente ALIS, l’Associazione Logistica dell'Intermodalità Sostenibile.
 

Professionalità e formazione: la strada da seguire

L’aggiornamento professionale e la visione sulle prospettive del mercato sono stati garantiti da un ampio palinsesto di eventi formativi realizzati in collaborazione con le maggiori realtà del settore: editori, associazioni, società di servizio vicine al mondo del trasporto. Assegnati anche dei premi, il Fabio Montanaro, organizzato da Trasportare Oggi in Europa in collaborazione con Transpotec, è stato conferito per la carriera o per l’operato svolto nel mondo del trasporto a quattro personalità scelte in ambiti diversi: un giornalista specializzato, un responsabile comunicazione di una Casa Costruttrice, un’azienda di trasporti e un personaggio che si sia distinto nel settore.

I premi, costituiti da un trofeo realizzato da Anna Acito di Acitoinox, sono andati a: Carlo Otto Brambilla tra i giornalisti (premiato da da Giuseppe Garri, Exibition manager di Transpotec Logitec), Erica Zaffaroni tra i responsabili della comunicazione (premiata da Nicola Comes, Managing Director Continental Automotive Trading Italia), Brivio & Viganò tra le Aziende (premiata da Massimo Marciani, presidente di Freight Leaders Council), mentre Franco Fenoglio è stato eletto tra i personaggi e premiato da Gianni Cramarossa di Certiquality. Il trofeo Le stelle del trasporto” organizzato dalla rivista TuttoTrasporti è andato invece a Infogestweb, azienda di Verona specializzata in tecnologie e servizi per il settore dell’autotrasporto.